Fondatore venerdì: Fondatore di DB Method Erika Rayman


In qualità di azienda #ByWomenForWomen, amiamo celebrare i marchi guidati da altre fondatrici. La nostra nuova serie, Founder Friday, è un'opportunità per conoscere alcune di queste donne straordinarie, inclusa la nostra Heidi Zak!

Dopo anni di corsa, Erika Rayman si è ritrovata con le ginocchia gonfie e la sciatica. Amava ancora il fitness e cercava un modo per trarre ispirazione da una nuova routine. Ha incontrato un allenatore e la trasformazione ha cambiato (letteralmente e figurativamente) la vita. Sapeva di dover portare la forma e la tecnica che aveva imparato nella vita di migliaia di altri appassionati di fitness, così ha iniziato Metodo DB . Abbiamo incontrato Erika per saperne di più su come ha presentato la 'macchina del culo' a investitori per lo più maschi e cosa la sta portando gioia in questi giorni.


Perché hai fondato la tua azienda?

Il fitness ha sempre fatto parte della mia vita. Anche nella mia prima adolescenza, mia madre mi avrebbe portato in palestra prima di avere la patente. Mi piaceva correre, ma sollevare pesi era intimidatorio e non mi interessava davvero.


Anni dopo, mi sono ritrovato in una routine di allenamento. Tutta la corsa mi ha fatto atterrare con le ginocchia gonfie e la sciatica. Un mio amico mi ha suggerito di lavorare con il suo allenatore per essere ispirato. Le tecniche e la forma specifiche che ho imparato hanno trasformato il mio corpo; i risultati non erano uno scherzo. Credevo ci fosse un'enorme opportunità nel condividere questo metodo con gli altri e sono stato ispirato a creare il dispositivo. Una volta che ho avuto l'idea, mi sono sentito completamente obbligato a portarla in vita. Volevo creare un allenamento che raggiungesse il mio 'culo da sogno' senza mai compromettere la forma che avevo lavorato così duramente per perfezionare attraverso l'allenamento personale.

Qual è stata una delle sfide che hai superato durante i primi giorni della tua azienda?


Finanziamento! Immagina di lanciare una 'macchina da culo' a potenziali investitori. Il metodo DB era un prodotto nuovo di zecca e la macchina non era ancora stata provata. Credevo nella macchina e credevo che la gente l'avrebbe voluta. Penso che la mia passione e il mio impegno siano sempre emersi nelle mie presentazioni.

Come ti descriveresti in tre parole?


Assertivo, resiliente, avventuroso.

Qual è qualcosa che la maggior parte delle persone potrebbe non presumere di te a prima vista?


Ho trascorso la maggior parte della mia carriera vendendo turbine a gas per centrali elettriche e aerei commerciali. Non ho mai immaginato una carriera nel fitness o nel benessere, ma volevo condividere la mia visione e portarla in vita.

il sudore sotto il seno ha un odore aspro

Quale qualità ami di più di te stesso?


La mia lealtà; a me stesso e alla mia visione, alla mia famiglia e alla mia attività.

Quando e dove sei più felice?

Sono più felice a casa con la mia famiglia e il nostro delizioso cucciolo di Golden Retriever, Charli.

Qual è il brano più importante della tua playlist in questo momento?

Ballando con uno sconosciuto, Sam Smith

Qual è il tuo motto?

Fingi finché non ce la fai. Durante l'intero processo, ho sempre agito fiducioso e ottimista anche se non mi sentivo veramente in quel modo. È importante riconoscere le emozioni negative ma non puoi lasciare che ti soffocino.

dove posso trovare estensori del reggiseno

Pensi che i fondatori dovrebbero prendersi del tempo per riflettere sui professionisti, anche se spengono costantemente gli incendi?

Assolutamente. Quando inizi la tua azienda, diventa la tua vita. A volte può essere difficile tenere d'occhio il motivo per cui hai iniziato in primo luogo. Riconoscere gli aspetti positivi, anche i più piccoli risultati, aiuta a ricordarmi di quanto sono arrivato e mi motiva ad andare avanti!

Cosa ti motiva ad andare avanti nei momenti più difficili?

La mia famiglia! Conosco la vita che voglio essere in grado di fornire alla mia famiglia e rimanere concentrato su questo mi aiuta in alcuni di quei momenti difficili.

Quali sono i tuoi modi preferiti per praticare la cura di sé?

Maschere per il viso, massaggi ai piedi a Chinatown, indulgenze consapevoli di tanto in tanto, come nachos e patatine fritte 🙂

Qual è la parte più appagante del tuo lavoro?

L'abbondanza di messaggi dei clienti che mi ringraziano per aver inventato la macchina ne vale la pena. È bello poter aiutare gli altri a migliorare la loro salute e la loro vita.